{[adsense:type=leaderboard]}

Compravendita immobiliare

Oltre ad un preventivo per la compravendita degli Immobili, il nostro servizio di confronto preventivi ti permette di risparmiare su ogni tipologia di servizio immobiliare.

Inoltra la tua richiesta, confronta le offerte delle varie agenzie immobiliari e scegli la convenienza!


Descrizione Compravendita immobiliare

Hai deciso di vendere o di acquistare una casa e vorresti avere qualche informazione in più sul funzionamento e le modalità di compravendita immobiliare? Nel caso in cui si decide di rivolgersi ad un’agenzia immobiliare è previsto il pagamento di una provvigione che viene pattuita prima dell’acquisto o della vendita dell’immobile in questione. Per conoscere le migliori agenzie immobiliari della tua regione o della tua provincia che si occupano di compravendita immobiliare non è necessario perdere troppo tempo in una lunga ricerca on line, basta semplicemente inserire la propria regione di residenza direttamente sul portale Imprendo.org.

Rivolgersi ad un’agenzia immobiliare consente anche di avere alcune sicurezze che sarebbero difficili da verificare con un privato cittadino. Ogni agenzia, infatti, dispone di un numero di iscrizione al ruolo degli agenti immobiliare, e di una relativa iscrizione alle associazioni di categoria. Ciascun immobile, inoltre, prima di essere sottoposto a compravendita immobiliare, subisce una serie di verifiche volte alla eligibilità sul mercato come il controllo riguardo: assenza di ipoteche o vincoli, regolarità catastale, assenza di debiti da parte del venditore nei confronti del condominio in cui è sito l’appartamento, tetto e facciata in ordine, impianto elettrico, idraulico e termico in regola con le vigenti normative per la sicurezza, presenza di ascensore nel caso di appartamenti nei piani alti. Una volta verificato che la casa corrisponde ai desideri dell’acquirente, questi può procedere alla vera e propria compravendita immobiliare, che prevede come primo passo la stesura della cosiddetta proposta d’acquisto.

Una volta che la proposta è stata accettata, si procede con il compromesso che deve riportare una data corrispondente ad almeno 30 giorni successivi all’accettazione della proposta, nel caso in cui per poter acquistare l’immobile bisogna procedere alla stipula di un mutuo. In questo tipo di situazione ovviamente la proposta è valida salvo accettazione del mutuo. La provvigione da corrispondere all’agente immobiliare va stabilita con un atto scritto.

Trova il professionista per Compravendita immobiliare nella tua zona