Vendita case

Oltre ad un preventivo per la compravendita degli Immobili, il nostro servizio di confronto preventivi ti permette di risparmiare su ogni tipologia di servizio immobiliare.

Inoltra la tua richiesta, confronta le offerte delle varie agenzie immobiliari e scegli la convenienza!


Descrizione Vendita case

Sei interessato al mercato immobiliare ed in particolare alla vendita case e vorresti farti un’idea sul funzionamento delle agenzie immobiliari e sulle modalità di vendita? Per avere tutte le informazioni di cui necessiti sulla vendita case, visita il portale Imprendo.org, inserisci la tua regione di residenza e in qualche secondo potrai accedere a delle liste contenenti le migliori agenzie immobiliari dell’area geografica da te selezionata. Presso un’agenzia immobiliare è possibile disporre di un vasto assortimento relativo alla zona in cui l’agenzia lavora. Si possono visionare gratuitamente varie opzioni: appartamenti, case bifamiliari, case singole, monolocali, case accostate, villette, rustici ecc.

Prima di procedere alla vendita case, l’agenzia si accerta che l’immobile sia di piena proprietà e disponibilità di chi se ne dichiara proprietario. Tale accertamento avviene tramite la verifica del documento di proprietà e ovviamente di quello d’identità. Dopodiché si procede al controllo di eventuali trascrizioni pregiudizievoli, ipoteche o privilegi fiscali. L’agenzia controlla attraverso la Conservatoria dei registri immobiliari; ufficio al quale viene richiesta la cosiddetta visura ipotecaria. Questo documento consente, infatti, di verificare se sull’immobile in vendita gravino ipoteche, e se presso la sezione fallimentare del tribunale esistano istanze di fallimento o di amministrazione controllata. Infine, presso l’ufficio del Catasto viene richiesto il relativo certificato catastale e la planimetria dell’immobile.

L’ultimo atto che viene compiuto prima di procedere alla messa in vendita case è l’accertamento della regolarità dell’immobile in base alla norma fiscale ed urbanistica n.47 del 1985 e successive modifiche. Per poter procedere a questo controllo si richiedono i dati della licenza di costruzione o della domanda di concessione in sanatoria (condono edilizio). Tutte queste verifiche consentono ad un probabile acquirente di procedere con sicurezza quando sottoscrive il compromesso e versa la relativa caparra, che in genere oscilla intorno al 10/ 20% del costo totale dell’immobile.

Trova il professionista per Vendita case nella tua zona